Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

Il dramma lunedì sera nella sua casa di Pieve Emanuele. Il ricordo dei suoi colleghi

Ghisa milanesi in lutto. Lunedì sera una tragica notizia ha sconvolto la polizia locale meneghina, che piange Stefania, una collega di quaranta anni. La donna è stata trovata morta nel suo appartamento di Pieve Emanuele dal compagno, anche lui agente della Locale di Milano, che ha immediatamente dato l'allarme. 

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 e i carabinieri, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso della vittima.

Solare e sempre sorridente, Stefania si lanciava con grande entusiasmo nelle iniziative del suo corpo, soprattutto quelle che rivendicavano l'importanza delle donne tra i ghisa.

Molto conosciuta tra i colleghi, la 40enne da tempo prestava servizio nella centrale operativa di piazzale Beccaria, che gestisce le emergenze, le pattuglie in strada e che non nega mai un aiuto ai giornalisti che più volte durante il giorno telefonano a caccia di conferme e notizie.

La vigilessa è stata subito ricordata da colleghi e amici sui profili Facebook e sulle pagine social "dedicate", in cui gli operatori di polizia raccontano le proprie giornate da agenti e si confrontano per affrontare insieme i problemi e le difficoltà che possono essere ingigantite dalle situazioni lavorative fino a portare a gesti estremi. 

"Ciao gentilissima collega", scrive un ghisa di lungo corso insieme a una foto del simbolo della Locale listato a lutto. "Eri unica Stefania, ci mancherai moltissimo", il saluto di una donna, seguito da un "ciao Stefania, splendida ragazza". E ancora, in un lungo susseguirsi di addii commossi: "Riposa in pace grande donna" e "la tua splendida voce e la tua gentilezza in centrale non la dimenticherò mai". 

Foto - L'immagine a lutto postata da uno dei colleghi 

central operativa lutto locale-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Milano, lite in strada tra due donne per 50 euro: uomo le separa ma viene accoltellato

Torna su
MilanoToday è in caricamento