Il cuore di Alessandro "salva" un altro 17enne; si indaga per omicidio colposo

Cinque persone, con l'accusa di omicidio colposo, sarebbero indagate per la morte di Alessandro Giani, il 18enne che, 4 giorni fa, è scivolato dal tetto di una cartiera, morendo dopo alcuni giorni in ospedale.

Alessandro Giani

Cinque persone, con l’accusa di omicidio colposo, sarebbero indagate per la morte di Alessandro Giani, il 18enne che, 4 giorni fa, è scivolato dal tetto di una cartiera, morendo dopo alcuni giorni in ospedale. Il giovane sarebbe scivolato da un'altezza di circa 6 metri. Per lui non c'è stato nulla da fare. Indaga la procura di Busto Arsizio.

Le indagini riguarderebbero gli amici che erano con lui, suoi coetanei, e i proprietari della cartiera. L'apertura del fascicolo si tratterebbe di un atto dovuto. 

Il cuore di Alessandro, dopo l’espianto, ora batte nel petto di un 17enne di Torino.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Paura in via della Spiga a Milano: incendio nel magazzino di un negozio di lusso | Le foto

    • Cronaca

      Scoperta una scuola abusiva a Milano: 20 bambini in 40 metri quadri, blitz della locale

    • Cronaca

      Milano, due ragazzi massacrati di botte fuori dalla discoteca: “Così ci ha ridotti il branco”

    • Incidenti stradali

      Incidente a Rozzano: ha un malore mentre guida l'auto e finisce fuori strada, uomo grave

    I più letti della settimana

    • Milano, 7 nuovi autovelox fissi in arrivo, scade il bando: ecco dove

    • Grave incidente nel tunnel di viale Lunigiana, sotto la Stazione: morto giovane motociclista

    • Foto e selfie "porno" con i cadaveri di Real Bodies: tre ragazzine rischiano una denuncia

    • Hotel Rigopiano, i vigili del fuoco di Milano salvano tre cuccioli dispersi sotto la neve

    • Incidente mortale a Seregno: auto si ribalta, muore ragazzo 28 anni

    • Malore in volo, muore uomo milanese di 57 anni

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento