Milano, uomo di 39 anni trovato morto nel centro d'accoglienza di via Aldini: si indaga

Il dramma alle 11.20 di lunedì mattina nel centro d'accoglienza a Quarto Oggiaro

Dramma lunedì mattina nel centro d'accoglienza di via Aldini 74. Un uomo di trentanove anni, si tratterebbe di un cittadino brasiliano, è stato infatti trovato morto nell'ex scuola che da anni è stata trasformata in una struttura d'accoglienza gestita da Fondazione Arca. 

L'allarme è scattato alle 11.20, ma i medici del 118 - intervenuti con un'ambulanza e un'auto medica - non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 39enne. 

Nel centro è intervenuta la polizia per tutti gli accertamenti del caso. Ancora pochissimi i dettagli filtrati, ma secondo le prime informazioni raccolte non si sarebbe trattato di una morte violenta. 

A gennaio di due anni fa un altro uomo, un 30enne eritreo, aveva trovato la morte in via Aldini. Mussie, questo il nome del ragazzo, si era gettato da una finestra della struttura ed era morto praticamente sul colpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Tram travolge un'auto, un taxi e un camion: tamponamento a catena in centro a Milano

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

Torna su
MilanoToday è in caricamento