Precipita per trenta metri sotto gli occhi degli amici: morto Tico Olivo

Il noto alpinista è rimasto vittima di un gravissimo incidente in Valtellina. Il cinquantottenne, tra i più apprezzati scalatori del mondo, ha perso l'equilibrio ed è precipitato per decine di metri

Enrico Olivo - Foto dal web

Se n’è andato facendo quello che più amava. Se n’è andato tra le montagne che più amava. Le sue montagne. 

Giovedì pomeriggio, in un terribile incidente, ha perso la vita Enrico “Tico” Olivo, l’alpinista valtellinese cinquantottenne considerato uno dei più grandi arrampicatori del mondo. 

Lo scalatore è morto dopo esser precipitato per almeno una trentina di metri mentre attrezzava con nuovi appigli una via sul monte Torrione, oltre quota duemila metri. 

Ad assistere alla drammatica scena, impotenti, sono stati i colleghi che lo stavano aiutando e che hanno dato l’allarme. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Purtroppo per Tico, però, c’è stato ben poco da fare. I soccorritori del 118, arrivati a bordo di un elicottero, e i carabinieri non hanno potuto far altro che constatare il decesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento