Uomo impiccato sui binari in via Palmanova: il cadavere scoperto accanto alla metro verde

L'allarme è scattato a mezzogiorno. Per l'uomo, un 50enne, non c'era già più nulla da fare

Foto repertorio

Tragico ritrovamento mercoledì mattina a Milano, dove un uomo è stato trovato morto sul binario abbandonato accanto ai due binari della metro M2 in via Palmanova. 

L'allarme è scattato alle 11.59, quando la centrale operativa del 112 ha ricevuto la richiesta d'intervento. I soccorritori del 118, arrivati con un'ambulanza e un'auto medica, non hanno potuto far altro che certificare il decesso dell'uomo, che - stando alle prime informazioni raccolte - dovrebbe essere un clochard di circa cinquanta anni. 

Il cadavere è stato trovato impiccato a un traliccio sopra i due binari attivi della M2 e il terzo binario, dove al momento si trova un cantiere, poco prima della fermata di Cimiano. 

In via Palmanova sono intervenuti gli agenti delle Volanti della Questura di Milano, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso. Secondo i primi accertamenti, dovrebbe trattarsi di un gesto volontario. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in viale Fulvio Testi: uomo travolto e ucciso dal tram della linea 31

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MilanoToday è in caricamento