Porta Venezia, muore monsignor Evloghios Hessler leader della Chiesa ortodossa milanese

L'uomo si è spento domenica 20 gennaio a 83 anni

Hessler con l'arcivescovo Metropolita (da Facebook/Giovanni Climaco Mapelli)

Monsignor Evloghios Hessler, figura di riferimento della chiesa ortodossa di Milano, è morto domenica 20 gennaio all'età di 83 anni. L'uomo era nato in Germania nel 1935 e aveva studiato teologia e filosofia a Roma. Da 45 anni serviva la comunità ortodossa di via San Gregorio 5, nel quartiere di Porta Venezia.

Ex monaco benedettino, Hessler era stato inviato in Italia per organizzare la vita religiosa e pastorale delle parrocchie del patriarcato moscovita a Milano, Bologna, Bergamo, Genova, Pavia, Brescia e Modena. Poi, nel 1984 era diventato vescovo della chiesa ortodossa greca del vecchio calendario e arcivescovo di Milano.

I fedeli della 'Parrocchia dei Santi Nicola e Ambrogio al Lazzaretto' di via San Gregorio sono in lutto per la perdita della propria guida spirituale. Sabato 26 gennaio, alle 10, si terranno i funerali. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio torna tardi a casa: papà scende, prende a schiaffi gli amici 17enni e ne accoltella uno

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

  • Milano, Deejay Ten domenica 13 ottobre: vie chiuse e mezzi Atm deviati, il piano viabilità

Torna su
MilanoToday è in caricamento