Maxi sequestro di mutande e calze cinesi: spacciate per italiane, valevano milioni di euro

Sequestri tra Torino, la Brianza e il Milanese. La merce valeva milioni di euro. Le immagini

Il sequestro della finanza

Sulle etichette c'era ben in evidenza la scritta "Made in Italy". Sulle confezioni, come a voler togliere ogni ulteriore dubbio, c'era disegnato anche un Tricolore. Peccato, però, che di italiano non ci fosse nulla. 

Maxi sequestro degli uomini della guardia di finanza di Torino, che nei giorni scorsi hanno messo le mani su oltre 450mila capi di biancheria intima contraffatta. L'operazione è nata dopo che in un negozio di Torino - un locale all'interno di un centro commerciale cinese - i finanzieri hanno scoperto e sequestrato calze, mutandine e reggiseni spacciati per italiani ma in realtà prodotti in Cina. 

Video | Il blitz della guardia di finanza

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto, i baschi verdi hanno proseguito le indagini e sono arrivati fino ad Agrate Brianza e Cernusco sul Naviglio, nel Milanese, dove sono stati identificati otto depositi in cui la merce veniva stoccata prima di essere distribuita nei negozi. Lì, la finanza ha sequestrato oltre 450mila articoli, che una volta sul mercato avrebbero fruttato milioni di euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quattro imprenditori cinesi, oltre ad essere stati multati per migliaia di euro, sono stati denunciati per frode in commercio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Accoltellato mentre cammina nei pressi del Parco Trotter, grave un 30enne all'alba

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

Torna su
MilanoToday è in caricamento