"Solo prodotti made in carcere", nasce a Milano il primo negozio

Il nuovo 'store' dedicato ai servizi e ai prodotti di aziende nate all'interno delle case circondariali milanesi sarà inaugurato martedì in via dei Mille 1

Carcere di Bollate

Niente made in China o made in qualsiasi altro paese, da martedì 19 febbraio a Milano arriva il made in Carcere.

Alle ore 11.30, infatti, in via dei Mille 1, sarà inaugurata dall’assessore alle Politiche del lavoro, Cristina Tajani, la nuova sede dell’Acceleratore imprese ristrette.

Il nuovo 'store' dedicato ai servizi e ai prodotti di aziende nate all’interno delle case circondariali milanesi.

In totale, 200 mq e 5 vetrine su strada messi a disposizione dal comune di Milano per promuovere un’iniziativa nata dalla cooperazione tra l’assessorato alle Politiche del lavoro, il Provveditorato alle carceri e 15 realtà imprenditoriali. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Truffa sull'acquisto di farmaci, indagati dirigenti del San Donato

  • Cronaca

    Torna dall'Olanda con l'auto "imbottita" di 4 milioni di euro di "coca": tradito dal navigatore

  • Omicidi

    Omicidio a Bovisio, spara al cuore e uccide la moglie in strada: erano vicini alla separazione

  • Cronaca

    Rai al Portello, dove sarà il nuovo centro di produzione della tv di Stato a Milano

I più letti della settimana

  • Pregiudicati, spacciatori, buttafuori violenti e risse: il questore chiude dieci locali di Milano

  • Apre i battenti a Milano Mr. Nice, il negozio di J-Ax dove trovare la "marijuana legale"

  • Finisce contro 10 auto in sosta, abbandona l'amico in coma e va a casa: rintracciato

  • Chiesta la libertà condizionale per Vallanzasca: dal carcere parere positivo

  • Milano, tentato omicidio in casa, due feriti: uno è in pericolo di vita

  • Rissa nel night club per scambisti Bizarre di via Ripamonti a Milano: tre uomini accoltellati

Torna su
MilanoToday è in caricamento