"Solo prodotti made in carcere", nasce a Milano il primo negozio

Il nuovo 'store' dedicato ai servizi e ai prodotti di aziende nate all'interno delle case circondariali milanesi sarà inaugurato martedì in via dei Mille 1

Carcere di Bollate

Niente made in China o made in qualsiasi altro paese, da martedì 19 febbraio a Milano arriva il made in Carcere.

Alle ore 11.30, infatti, in via dei Mille 1, sarà inaugurata dall’assessore alle Politiche del lavoro, Cristina Tajani, la nuova sede dell’Acceleratore imprese ristrette.

Il nuovo 'store' dedicato ai servizi e ai prodotti di aziende nate all’interno delle case circondariali milanesi.

In totale, 200 mq e 5 vetrine su strada messi a disposizione dal comune di Milano per promuovere un’iniziativa nata dalla cooperazione tra l’assessorato alle Politiche del lavoro, il Provveditorato alle carceri e 15 realtà imprenditoriali. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Ortomercato, via libera alla riqualificazione da 100 milioni di euro

  • Eventi

    Il Tomorrowland sbarca in Italia: al Parco di Monza lo storico festival di musica elettronica

  • Video

    Cannabis distribuita in piazza Castello, i Radicali regalano l'erba chiedendo la legalizzazione

  • Economia

    Sequestrato il centro commerciale di San Giuliano: "Tangenti per costruirlo"

I più letti della settimana

  • La metro frena di colpo a Cairoli e i passeggeri cadono a terra: 9 feriti su un treno della M1

  • Aldi, il re dei discount arriva in Italia: uno dei primi supermercati aprirà alle porte di Milano

  • Silenzio e lacrime: l'ultimo saluto ad Andrea, il carabiniere ucciso per sbaglio da un collega

  • Milano, ragazza stuprata in un albergo nella notte di San Valentino: arrestato pregiudicato

  • Milano, incendio in via Cogne: 14 persone intrappolate tra le fiamme, grave un 13enne

  • Apre il ristorante di Carlo Cracco in Galleria: 5 piani e oltre mille metri nel cuore di Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento