Nidi aperti a luglio, le maestre ci saranno

Accordo raggiunto tra le educatrici degli asili nido e il Comune: i bambini potranno andare all’asilo anche a luglio. Le maestre volendo, potranno portare a scuola anche i loro figli e avranno un piccolo bonus

Hanno raggiunto un accordo ieri Comune di Milano e i sindacati degli insegnanti: gli asili cittadini rimarranno aperti anche a luglio per i 18 mila bambini che ne avranno bisogno. Niente scioperi, ne manifestazioni quindi.

In cambio della loro prestazione, le maestre godranno di un ritocco al rialzo del bonus dell’anno scorso e potranno, per quel mese, portare i figli piccoli con loro al lavoro. Un sostanziale cambio di contratto per le educatrici, che ora lavoreranno per 11 mesi l’anno, diversamente dagli insegnanti delle scuole dell’obbligo.

L’accordo prima di entrare in vigore sarà sottoposto ad un referendum tra le maestre. Ma vediamolo nel dettaglio questo accordo: le educatrici guadagneranno 57 euro in più rispetto al 2008, ulteriori 120 euro oppure 4 giorni di recupero. Alle maestre sarà consentito anche di iscrivere i propri figli gratuitamente a Milano, anche se vivono nell'hinterland, per agevolarle nella gestione famiglia-lavoro.

Ad essere chiamate per il lavoro estivo saranno prima le volontarie, poi le precarie e infine le maestre di ruolo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna cerca di derubare Pio e Amedeo in Centrale: loro la scoprono e la filmano. Video

  • Il figlio torna tardi a casa: papà scende, prende a schiaffi gli amici 17enni e ne accoltella uno

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, Deejay Ten domenica 13 ottobre: vie chiuse e mezzi Atm deviati, il piano viabilità

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

  • Il colpo da un milione di euro a Milano e la fuga con la Fiat Uno: presa la "banda del buco"

Torna su
MilanoToday è in caricamento