Metro imbrattata contro tornelli chiusi: "Non vi paghiamo, contro il biglietto"

Una trentina di giovani ha imbrattato il mezzanino della stazione metropolitana di Primaticcio con scritte di colore bianco ("nun te pago", "contro il biglietto", "no al tornello")

Un imbrattatore - Foto repertorio

Intorno alle 18.15 di lunedì 15 febbraio una trentina di giovani ha imbrattato il mezzanino della stazione metropolitana di Primaticcio con scritte di colore bianco ("Nun te pago", "contro il biglietto", "no al tornello"). Hanno poi preso la metro e raggiunto Porta Venezia dove hanno fatto analoghi imbrattamenti ("Non pagare", "salta il tornello"). Lo comunica la questura.

Si sono poi allontanati in direzione Sesto San Giovanni. Sulle loro tracce la polizia, avvertita dal personale Atm. 

Il blitz per il primo giorno di obbligo di timbro del biglietto anche in uscita, novità introdotta da Atm contro "i portoghesi"

Qualche tempo fa una sortita simile aveva portato una decina di giovani a bloccare i tornelli con degli elastici, per non permettere la loro chiusura. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Oggi effettivamente i tornelli in uscita erano chiusi con due tre controllori, ma quanto durerà? io dico pochi giorni.

  • Sperando di poterli prima o poi acciuffarli, gli farei pulire le scritte con la lingua, in seguito con un bella e sonora una multa, e nella peggiore delle ipotesi, pulizia a cessi del metrò.

  • Certo che Milano dispone di sufficienti mezzi per impedire vandalismi e violenze.Ricordiamocelo alle prossime votazioni.

  • Poi li beccano e si mettono a piangere...ridicoli

  • Ma perché voi non dovreste pagare e gli altri si?

Notizie di oggi

  • Incendi

    Milano, incendio alla stazione di Lambrate: bus Atm in fiamme, è il secondo in pochi giorni

  • Cronaca

    In casa ha una mitragliatrice e 23 chili di droga: arrestato, "tradito" dalla moglie che picchiava

  • Cronaca

    Ventimila foto e video porno di ragazzini inviati su "Kik": arrestati 4 pedofili, altri 18 denunciati

  • Cronaca

    È ai domiciliari e continua a spacciare: a casa ha droga e 32mila euro nascosti nella poltrona

I più letti della settimana

  • Ucciso in strada in un agguato, le ipotesi sull'omicidio di Assane tra razzismo e droga

  • 'Non ha chiesto scusa e gli ho sparato 11 colpi': Fabrizio, il killer di Corsico, racconta l'omicidio

  • Omicidio a Corsico, Assane Diallo ucciso in strada a colpi di pistola

  • Si masturba dietro un gruppo di ragazzine al concerto in Duomo: arrestato un uomo

  • Omicidio a Corsico, spara e uccide un uomo in strada: 54enne morto in via delle Querce

  • Maxi blitz della polizia in via Palmanova: sgomberate alcune case, traffico bloccato

Torna su
MilanoToday è in caricamento