Folle vaga seminudo, molesta i passanti e ferisce i carabinieri: arrestato

L'uomo con dei cocci di bottiglia si è anche ferito in un disperato tentativo di sfuggire all'arresto

Danneggiamenti

Un marocchino 26enne è stato arrestato nelle scorse ore per resistenza e danneggiamenti dopo alcuni momenti di pura follia.

Secondo quanto riportato dalle forze dell'ordine l'uomo, completamente ubriaco, vagava seminudo importunando i passanti nei pressi di viale Lombardia a Melegnano e danneggiando senza alcun motivo le auto in sosta. I residenti hanno così chiamato il 112 che è giunto sul posto con i carabinieri di Melegnano e San Giuliano, poi coadiuvati dal Radiomobile di San Donato e i colleghi di Paullo.

Alla vista dei militari, l'uomo, già particolarmente alterato, ha dato in escandescenze minacciandoli con dei cocci di bottiglia e procurandosi dei tagli alle braccia nel disperato tentativo di evitare l'arresto.

I carabinieri hanno prima cercato di farlo ragionare, poi il 26enne è fuggito ancora, rendendosi una minaccia per l'incolumità pubblica. I carabinieri, inseguendolo con alcune biciclette prestate loro dai passanti, l'hanno bloccato e ammanettato, mentre perdeva sangue dalla ferita che si era inferto.

Qui ha ancora cercato di colpire i militari con calci e pugni, ferendo un carabiniere e un operatore sanitario giunto nel frattempo, visto che era stato avvisato il 118.

L'uomo, una volta identificato in caserma, è stato condotto in carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • "Contagi nascosti e lavoratori senza mascherine": denunciata la Fondazione Don Gnocchi. La replica: "Falsità"

  • La Lombardia si 'arma' contro il coronavirus: da lunedì si produrranno 250mila mascherine al giorno

  • "Ci avete salvato dal mare e Milano ci ha accolto": la comunità etiope dona cibo per l'emergenza

Torna su
MilanoToday è in caricamento