Metro Atm, 30 milioni da banca e Comune per comprare nuovi treni

I soldi sono stati prestati dalla Bei, che già nel 2012 diede ad Atm 220 milioni di euro. Ora, come allora, a garantire per Atm è il comune di Milano

Continua l'ammodernamento dei treni - Foto Comune

Altri soldi, tanti. Altri investimenti. Nuovi comfort. Continua l’operazione di ammodernamento dei mezzi portata avanti da Atm, che sta rivoluzionando il proprio parco veicoli cercando di rendere le metropolitane sempre più comode ed efficienti. Al fianco dell’azienda di trasporti è sceso in campo, di nuovo, il comune di Milano, che si è fatto garante di Atm difronte alle banche. 

Giovedì, infatti, con venticinque voti favorevoli, otto astenuti e nessun contrario, il consiglio comunale ha deliberato il rilascio di garanzia a favore di Atm per un ammontare massimo pari a 34 milioni e mezzo. In sostanza, i soldi concessi da palazzo Marino serviranno all’azienda di trasporti pubblici per ottenere un nuovo prestito - di 300 milioni di euro - dalla banca europea degli investimenti. 

L’operazione conclusa giovedì non è una novità. Anzi. Già nel 2012, infatti, il Comune - nel ruolo del garante - e Atm - nel ruolo del richiedente - avevano ottenuto dalla Bei 220 milioni di euro grazie a un muto coperto proprio da garanzie date palazzo Marino per un importo del 115%. 

Grazie ai quei soldi, l’azienda di trasporti ha acquistato trenta treni della metropolitana, il 60% dei quali già in funzione e il restante pronto ad esordire nel giro di massimo sei mesi. 

Visto il positivo andamento della fornitura, sottolinea il Comune in una nota, la Bei si è resa disponibile a concedere ad Atm una ulteriore linea di credito a condizioni economiche vantaggiose, per un ammontare di 30milioni di euro. Anche questi soldi, naturalmente, saranno destinati all’acquisto di nuovi treni ed al rinnovo del materiale. 


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incendi

    Incendio, cala la diossina: si possono tenere aperte le finestre

  • Incidenti stradali

    Auto si ribalta più volte: ragazza di 22 anni in fin di vita al San Raffaele

  • Attualità

    Cestini usati per i rifiuti domestici, brutta abitudine in aumento: Amsa scende in campo

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano dal 19 al 21 ottobre

I più letti della settimana

  • Donna di 39 anni muore in metro' a Cadorna: sul posto polizia e 118

  • Vastissimo incendio in via Chiasserini a Milano: fiamme visibili da chilometri

  • 16enne si sente male a scuola: morta

  • Milano, ecco perché fumo e odore di bruciato vengono avvertiti in quasi tutta la città

  • Forte odore di bruciato a Milano: boom di segnalazioni da piazzale Lotto a Città Studi

  • Incendio in via Chiasserini, allarme diossina: acceso un ventilatore per allontanare i fumi

Torna su
MilanoToday è in caricamento