Prende a pugni una donna perché vuole sesso orale: uomo arrestato per violenza sessuale

L'episodio è avvenuto nel Milanese. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri di Corsico

Repertorio

Pugni in faccia a ripetizione e senza sosta. Tanto da farla sanguinare attorno all'occhio, procurandole una "limitazione del campo visivo". Tutto perché si era rifiutata in maniera netta di fargli del sesso orale mentre lui cercava di costringerla con la forza. 

Sono i frammenti di quel che è avvenuto durante la notte tra il 3 e il 4 maggio in un'abitazione a Corsico (Milano). A ricostruire la vicenda sono i carabinieri che dopo aver raccolto dal denuncia della donna, una 51enne originaria della Moldavia, hanno rintracciato e ammanettato il responsabile, un suo connazionale con 40 primavere alle spalle. L'uomo, senza precedenti penali, è stato arrestato in flagranza di reato. È accusato di lesioni e violenza sessuale. 

Teatro dell'aggressione è stata la casa dello stesso 40enne, in via Marco Polo, dove la vittima si era fermata per una festa notturna. La 51enne era da lui insieme ad altre persone e non da sola. Il party - che comunque viola le attuali disposizioni in materia di distanziamento sociale per contenere l'epidemia del coronavirus - si è presto trasformato in un incubo per la 51enne, che in Italia lavora come badante.

La violenza sessuale alla festa

Il 40enne, probabilmente in stato di alterazione psicofisica per via dell'alcol consumato durante la serata, ha cercato in vano di obbligare la donna a fargli una fellatio. E non ha accettato un 'no' come risposta. La violenza dei pugni è stata tale che i medici che hanno visitato la vittima nel referto parlano di "tumefazione orbitale con versamento emorragico e limitazione del campo visivo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A chiedere aiuto è stata la stessa 51enne, che durante l'aggressione è riuscita a divincolarsi per poi fuggire. Dopo la sua chiamata al 112, sul posto sono intervenuti gli uomini della Stazione di Corsico e Buccinasco. I militari hanno bloccato il 40enne prima che questo riuscisse a scappare. L'uomo è stato portato al carcere di San Vittore alle prime ore del mattino. L'accusa è pesantissima come la serata da incubo che ha fatto vivere alla povera badante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

Torna su
MilanoToday è in caricamento