Fa irruzione in un centro d'accoglienza e occupa una camerata: denunciato

Protagonista un 48enne con precedenti, attualmente senza fissa dimora e senza lavoro

Disoccupato e senza casa, ha pensato di risolvere il suo problema di alloggio occupando una camera all'interno di una struttura di accoglienza. E' finita con lo sgombero e la denuncia a suo carico.

Protagonista un 48enne originario di Napoli, con alcuni precedenti giudiziari. L'uomo si è introdotto in una struttura gestita dalla Caritas nella campagna pavese, tra Mortara e Gambolò, e ha danneggiato la porta d'ingresso di una camerata occupandola abusivamente e creando seri problemi al personale della struttura stessa.

I dipendenti hanno allora chiamato i carabinieri che, giunti sul posto, hanno constatato la situazione e denunciato l'uomo: che ora risponde di invasione di edifici e danneggiamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento