Giallo a Rescaldina: trovato il cadavere di un uomo in un campo, è un omicidio

Sul luogo del macabro ritrovamento i Ris hanno fatto i rilievi. Gli hanno sparato

Repertorio

Il cadavere di un uomo è stato ritrovato in una campo agricolo di Rescaldina, comune del Milanese al confine con la provincia di Varese, attorno al mezzogiorno di martedì. A rinvenire il corpo senza vita dell'uomo - apparentemente un africano tra 30 e 40 anni - sono stati dei passanti, forse impegnati a lavorare il terreno, che si trova a circa cento metri dalla strada, tra via Grigna e via 11 Settembre. 

Non era chiaro, in un primo momento, se il cadavere presentasse lesioni evidenti. Gli investigatori dei carabinieri della Compagnia di Legnano, guidati da Francesco Cantarella, hanno mantenuto il più stretto riserbo. Anche se la presenza del magistrato di turno alla procura di Busto Arsizio, incaricata per competenza territoriale, Rosella Incardona, lasciava aperta ogni ipotesi: dal malore, all'omicidio. Solo ore dopo è stato confermato che si trattava di un assassinio.

La zona dove stato ritrovato il morto non è lontano da alcune zone di spaccio note nell'area. Sul luogo del macabro ritrovamento erano presenti i Ris per fare i rilievi. Inutile invece l'intervento del personale del 118, per la vittima, che non si sa da quando fosse lì, non c'era più nulla da fare. 

E' un omicidio: così è stato ucciso l'uomo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento