Incidente mortale sull'A1 a Rogoredo: un pezzo del guard rail ha ucciso Tiziana

Aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico (al momento) di ignoti

La 500 sotto il guard rail

E' stata uccisa dal guard rail del Raccordo Autostradale di Rogoredo la 30enne Tiziana Mangano, cinisellese, che ha perso la vita in seguito ad un incidente stradale venerdì 3 febbraio quando - con la sua Fiat 500 - si è schiantata contro la barriera di protezione dell'autostrada.

La procura di Milano ha aperto un'inchiesta - affidata al pm Sergio Spadaro - con un'ipotesi di reato pesante: omicidio colposo. Per il momento a carico di ignoti, anche se è possibile che verrà individuato un possibile colpevole. Non una persona fisica - rivela il fratello di Tiziana a Repubblica - ma un ente pubblico, che potrebbe essere, per esempio, il gestore del tratto stradale. Anche se è presto per dirlo.

I medici dell'Humanitas hanno trovato un pezzo del guard rail conficcato nel corpo di Tiziana: questo segmento, in pratica, è entrato dal finestrino lato passeggero e si è conficcato nel fianco destro della ragazza. 

Secondo le ipotesi che circolano, e che il congiunto di Tiziana accredita, il guard rail era danneggiato: se non fosse stato così, sua sorella non sarebbe morta. Invece la 30enne è stata portata con l'elicottero del 118 all'Humanitas di Rozzano ma, nonostante il tempestivo soccorso, è deceduta poco dopo l'arrivo nel nosocomio dell'hinterland di Milano. Sarebbe dunque stato determinante il fatto che il guard rail fosse in pessime condizioni.

Le autorità se ne sono, probabilmente, rese conto immediatamente. Lunedì 6 febbraio, infatti, è stata disposta la chiusura del tratto di Raccordo Autostradale interessato dall'incidente (con deviazione verso la Tangenziale Est di tutti i veicoli che dall'A1 vanno verso il centro) per lavori urgenti di ripristino stradale. Dopo le prime fasi di riparazione, il Raccordo è stato riaperto sabato 11 febbraio con due corsie per senso di marcia e limite di velocità a 30 km/h. "Una soluzione provvisoria in attesa del ripristino definitivo della strada normalmente a tre corsie", ha fatto sapere il comune di Milano. I lavori dunque proseguono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente in Stazione Centrale a Milano, Frecciarossa urta il tronchino di sicurezza

  • Orrore a Milano, ragazzina di 17 anni stuprata davanti alla zia: arrestato un 29enne

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

Torna su
MilanoToday è in caricamento