Segretaria d’asilo uccisa a Milano, le hanno fracassato il cranio: è stato un suo amico

La polizia indaga nella cerchia degli amici. Giovedì perquisizione a casa di un sospettato

La vittima e la polizia sul posto

È stato un amico, qualcuno che lei conosceva molto bene, a uccidere Tiziana Pavani, la donna di cinquantacinque anni trovata morta giovedì sera nella sua casa al quarto piano del condominio al civico 44 di via Bagarotti

La vittima, segretaria nell’asilo di via Anselmo da Baggio, era distesa nel suo letto, in un lago di sangue e con la testa fracassata. Soccorritori del 118 e poliziotti l’hanno trovata verso le 19, quando un vicino è entrato in casa preoccupato per il forte odore di gas che arrivava dall’abitazione della Pavani, ma la morte dovrebbe essere avvenuta almeno otto ore prima. 

Chi l’ha uccisa lo ha fatto con un oggetto contundente ancora non ritrovato e poi è scappato, lasciando aperto il gas di un fornello forse per cercare di sviare le indagini. La casa era in ordine, la porta era stata lasciata aperta e nell’appartamento - oltre alle tracce di sangue - non c’erano segni di colluttazione. 

Giovedì sera, i poliziotti della Squadra mobile hanno già effettuato una perquisizione a casa di un sospettato, ma sembra che ci siano anche altre piste. La certezza, al momento, è che l’assassino va cercato e trovato nella cerchia degli amici di Tiziana, che al momento dell’omicidio era vestita come se stesse per uscire, forse per andare proprio all’asilo dove i suoi colleghi la aspettavano. 

Gli stessi agenti, giovedì sera, hanno avvisato l’ex marito della cinquantacinquenne - i due non avevano figli - che si trova nelle Seychelles, suo Paese d’origine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Milano, festino a base di cocaina, hashish e marijuana nell'hotel di lusso: arrestato 32enne

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Riapre corso Plebisciti: via libera alle auto dal 29 gennaio, come cambiano i mezzi Atm

Torna su
MilanoToday è in caricamento