"Un colpo solo al torace": così è stato ucciso il 22enne a Vaprio d'Adda

Il giovane stava entrando nella casa di Francesco Sicignano, che ha preso l'arma e ha sparato

Il 22enne con la fidanzata

Un solo colpo di pistola al torace: così è stato ucciso Gjergi Gjoni, l'albanese di 22 anni che stava per tentare un furto in abitazione a Vaprio d'Adda quando il proprietario di casa, Francesco Sicignano, lo ha sorpreso.

L'autopsia sul corpo del 22enne si è svolta lunedì 26 ottobre. L'esito è quello detto. E' in corso una indagine per omicidio volontario (i pm hanno spiegato che si tratta di una garanzia maggiore anche per l'indagato), anche se il primo reato ipotizzato era stato di eccesso colposo di legittima difesa. Mancano ora gli esiti dei rilievi balistici.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Un buon tiro!

Notizie di oggi

  • Rho

    Dai rapimenti alieni agli extraterrestri di Marte: il convegno patrocinato dal comune di Rho

  • Stazione Centrale

    Milano, follia in stazione Centrale: un uomo armato di spranga di ferro devasta le auto

  • Bovisa

    Spacciavano tra i bimbi delle elementari nel parchetto: tre pusher arrestati dalla Locale

  • Sport

    Il Milan batte la Spal 2-0 a San Siro

I più letti della settimana

  • Cinquanta chili di marijuana e 20mila euro in banconote false: arrestato figlio del boss

  • Schianto nella notte in Piazzale Cadorna: Ferrari travolge una donna di 39 anni

  • Milano, follia in stazione Centrale: un uomo armato di spranga di ferro devasta le auto

  • Casatenovo, bimbo di 10 mesi muore in asilo

  • Rubato materiale incendiario in un'azienda: "Furto anomalo", indaga l'antiterrorismo

  • Non hanno il biglietto sul treno Milano-Lodi: scoppia 'rivolta' con urla contro due stranieri

Torna su