Omicidio a Milano: Alexandra, accoltellata a morte dal fidanzato per gelosia in discoteca

La donna crolla a terra, perde molto sangue e viene dichiarata morta all'arrivo in ospedale

La coppia

Accecato dalla gelosia, ha impugnato un coltello da cucina e lo ha affondato sul petto di lei. Per strada, davanti al civico 50 di via Giovanni Pezzotti, in zona Morivione a Milano. Sono le 5.30, il buio della notte passata a ballare e bere al B52 disco pub, al civico 52, si prepara a far posto al nuovo giorno. Qualcosa, però, nell'equilibrio della coppia che va avanti da pochi mesi si rompe. All'improvviso, Antonio Nunez Martinez, dominicano di 41 anni, afferra l'arma e con un fendente colpisce Alexandra del Rocio Mora Alvarez, 49enne ecuadoregna, sul petto. La donna crolla a terra, perde molto sangue e viene dichiarata morta all'arrivo in ospedale.

I testimoni, che vedono soltato l'uomo in lacrime sul corpo esanime della donna, chiamano subito carabinieri e 118. Mentre i medici cercano di salvare la vita della povera signora, in Italia con un regolare lavoro come custode di un condominio, i militari del nucleo Radiomobile fermano il compagno, anche lui regolare e impiegato come magazziniere in una ditta di spedizioni. Inizialmente l'uomo nega tutto, e accusa una fantomatica signora.

L'ambulanza trasporta immediatamente la donna al San Paolo, già in arresto cardiaco, per lei non c'è nulla da fare. La lama dell'arma - un coltello da cucina trovato poco distante - ha penetrato l'emitorace destro colpendo alcuni organi vitali.

L'uomo viene portato via in manette e per tutta la mattinata di domenica resta rinchiuso nella camere di sicurezza della caserma in attesa di essere sentito dal pm di turno, Gianluca Prisco. Al termine dell'interrogatorio, il domenicano ammette le proprie responsabilità e spiega che la lite era nata per questioni di gelosia. A quel punto scatta l'arresto per omicidio e viene trasferito nel carcere di San Vittore.

Sui social, la folta comunità ecuadoregna a Milano - recentemente colpita dalla morte della nota cantante Paulina Calahorrano in un incidente stradale in città - si è stretta attorno agli amici e ai familiari di Alexandra del Rocio Mora Alvarez, nuova vittima di una piaga chiamata femminicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

Torna su
MilanoToday è in caricamento