Tentato omicidio: matrimonio tra giovanissimi finisce con una sparatoria

I fatti prima dello sposalizio tra Sesto e Cinisello. Coinvolte le famiglie dei futuri sposi

Repertorio

Poteva finire in tragedia un matrimonio tra una ragazza di 14 anni e un ragazzo di 15, entrambi rom di nazionalità italiana, a causa di una lite scoppiata per motivi non ancora chiariti tra le due famiglie e sfociata con colpi d'arma da fuoco. Due persone sono ora indagate per tentato omicidio. 

Tutto è accaduto nella serata di mercoledì 17 aprile. A matrimonio non ancora celebrato. Nell'abitazione di Sesto San Giovanni, la futura sposa e la madre (una 47enne) avrebbero avuto una discussione con i parenti del 15enne che è sfociata in una aggressione fisica ai danni delle due. Il marito e padre (un 51enne) le ha portate in auto all'ospedale Bassini di Cinisello Balsamo per farle visitare al pronto soccorso.

Durante il tragitto, però, i parenti del 15enne hanno fatto scattare un inseguimento durante il quale hanno esploso quattro colpi di pistola di cui uno ha colpito la vettura del 51enne. Secondo la polizia, che indaga sull'episodio, il colpo avrebbe infranto un fanale. 

I successivi accertamenti hanno poi portato alla denuncia per tentato omicidio per due persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

Torna su
MilanoToday è in caricamento