Omicidio in via Meucci, ragazzo ucciso dall’amico dopo una serata tra alcol e droga

L'omicidio è avvenuto all'1.15 di notte in via Meucci. Morto un ragazzo di ventidue anni

Foto repertorio

L’alcol, la cocaina. Poi gli apprezzamenti e la lite, fatale per uno di loro. 

Omicidio nella notte tra mercoledì e giovedì a Milano, dove un ragazzo di ventidue anni è stato ucciso in strada con due fendenti all’addome. 

Stando a quanto finora ricostruito dalla Questura, la vittima - il 22enne William Lorini, residente a Cernusco sul Naviglio - aveva trascorso la serata insieme al suo killer, l’amico Matteo Villa, di sei anni piu grande. I due - entrambi con piccoli precedenti - avrebbero bevuto alcol e sniffato cocaina insieme alla compagna di Villa tra i locali della città.

Alcol, cocaina, poi la lite

All’1.15, sotto la casa della donna - un appartamento in via Antonio Meucci in cui viveva anche il killer -, si è consumato il dramma.

I due ragazzi, sembra per alcuni apprezzamenti fatti dal 22enne alla fidanzata dell'amico, avrebbero discusso e l'assassino sarebbe salito a prendere un coltello, col quale avrebbe poi ferito la vittima. Il 22enne, che "impugnava" invece una livella, è stato trasportato in condizioni critiche al San Raffaele ma è morto poco dopo.

All'aggressione non avrebbe assistito la donna, che era già tornata in casa quando il suo fidanzato ha ferito mortalmente l'amico. 

Villa - che proprio insieme a William era titolare di una ditta edile - è stato fermato praticamente subito dagli agenti delle Volanti e non ha opposto resistenza all'arresto. Il magistrato di turno, che ha formalizzato l'accusa di omicidio, lo ha interrogato durante la notte in Questura, dove è apparso calmo e tranquillo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (25)

  • Vi dovete solo vergognare tutti per le cazzate che state dicendo,un ragazzo di 22 anni muore e le vostre risposte sono queste fate davvero pena mi auguro che nn siate genitori ne niente perché fate schifo

    • Fiato sprecato Guglielmo,sono solo dei poveri,cinici s******ti in overdose da ignoranza.

  • amico severo ma giusto

  • Attilio, ma sei veramente cerebroleso

    • Ora ti senti meglio?

      • Attilio il comunistello, è mia opinione che tu debba strappare la tessera elettorale e sentire subito uno psichiatra, c'è la fai a farlo da solo? O con i soldi di papà sei solo abituato a passare il tempo qua?

  • Salute a chi sbevazza, sniffa e poi si fa accoltellare! Fate tutti così vi prego, tanto io la notte dormo serena..non mi date fastidio ...e quando la mattina vado a lavorare sento l’aria più pulita

  • Che dire...

  • ahhhhh, se capitasse tutti i giorni!!, in capo a un anno, le strade sarebbero più sicure, una bestia in meno in giro

  • dev'essere stata buona sta coca! please.....postare anche il numero di telefono del pusher. ????

    • Dai semicupio, già così sei messo male,ti manca la bamba e sei sistemato.

  • Ma diciamolo... A qualcuno frega qualcosa di questi due stronzi? Alcool e cocaina... Ma perché non sono morti entrambi?

  • Meglio un pessimo risultato di questa società morto che ancora vivo e con la possibilità di nuocere ancora!

  • Due idioti in meno in giro per Milano.

  • Un mentecatto muore sconfitto nel duello rusticano, uno vivrà dietro le sbarre la prossima lunga esistenza... E per cosa?? Chi ci guadagna sarà il terzo... Il futuro ragazzo Dell fidanzata che visto il contesto non sarà una catechista

  • C'è in giro una quantità di gente pippata che uno non ha idea... oltre alla piaga degli irregolari, bisogna aver paura anche di questi qua...

  • un coglione in meno,peccato l amico sia ancora vivo

    • incidenti di percorso... rip

  • Un altro idiota che ha il pene al posto del cervello ! Di conseguenza pericoloso ...manco le scimmie..

    • concordo peggio delle bestie

  • È colpa dei genitori che esprimono opinioni d’odio e rancore. Ma è solo un’opinione .

    • É colpa loro... Bevi, ti droghi, litighi come un animale e poi ti fai male... Magari verranno fuori da un contesto difficile ma a 22anni è 27anni non serve la mamma a dire come si debba stare al mondo civilmente

    • A 21 e 22 anni si è adulti e vaccinati. Sono vittime di loro stessi. Per carità, possono benissimo essere aiutati, sempre che lo vogliano.

    • A quell'età la responsabilità è loro. Scelgono cosa fare della loro vita. E a volte fanno scelte sbagliate.

      • Avatar anonimo di Luigione
        Luigione

        Conosco il killer da una vita... scuola e poi oratorio... Viene da una situazione più che tragica e la droga gli ha dato il colpo di grazia! Detto ciò, anche se con un po' di tristezza, spero che la legge faccia il suo corso ed in modo severo.

Notizie di oggi

  • mobilità

    Inquinamento a Milano, arriva blocco traffico primo livello: chi non può circolare

  • Cronaca

    Spari in pieno giorno nel parco dello spaccio: due uomini feriti alle gambe a colpi di pistola

  • Attualità

    "Non voglio stare vicino a una negra": la denuncia di una giovane in treno a Milano

  • Attualità

    Daniel Pennac a Milano: "Il comportamento dell'Europa con i migranti è vergognoso"

I più letti della settimana

  • 16enne si sente male a scuola: morta

  • Milano, ecco perché fumo e odore di bruciato vengono avvertiti in quasi tutta la città

  • Milano, vento molto forte: cadono alberi e case danneggiate

  • Forte odore di bruciato a Milano: boom di segnalazioni da piazzale Lotto a Città Studi

  • Incendio in via Chiasserini, allarme diossina: acceso un ventilatore per allontanare i fumi

  • Milano 'terra dei fuochi': l'incendio dei rifiuti va ancora avanti. Le avvertenze per i cittadini

Torna su
MilanoToday è in caricamento