Ossona, ladro "sbadato": ruba, usa un pc e lascia profilo Fb aperto

A Ossona un 20enne scassina le macchinette del caffè delle scuole elementari. Poi si ferma a chattare su Fb: quando scappa, lascia profilo aperto. Per la polizia è un gioco da ragazzi

Un ladro così sprovveduto da lasciare tracce evidenti è quello penetrato l'altro giorno nella scuola elementare di via Litta Modignani ad Ossona.

Il ventenne, infatti, una volta all’interno dell'istituto, dopo aver scardinato la macchinetta per il caffè e recuperato qualche moneta, ha visto bene di collegarsi ad internet usando un pc trovato in aula. Il tutto per entrare nel proprio profilo Facebook per chattare con gli amici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ventenne, che certamente non brilla per intelligenza, ha poi lasciato il computer acceso prima di scappare, lasciando la chat in bella vista ed il proprio profilo Facebook aperto. Il giorno dopo per la polizia locale è stato un gioco da ragazzi individuare il responsabile, residente ad Ossona, che è stato denunciato a piede libero per furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • "Mi hanno licenziato, faccio una strage": la chiamata ai ghisa fa scattare l'allarme a Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento