Dall'America del Sud a Linate con 100mila euro di cocaina nell'intestino: arrestata

È successo nei giorni scorsi, nei guai una cittadina peruviana

Immagine repertorio

Ha viaggiato dall'America del Sud fino in Europa con oltre 100mila euro di cocaina nell'intestino. E se anche solo un ovulo si fosse rotto lei sarebbe morta all'istante. Molto probabilmente quella droga era destinata ai clienti del Nord-Italia e Milano, ma è finita nelle mani dei funzionari dell’Agenzia dogane e monopoli che l'hanno fermata appena il suo aereo ha toccato la pista di Linate. È successo nei giorni scorsi e per lei, cittadina peruviana, sono scattate le manette.

La donna, come ricostruito in una nota dell'Adm, era atterrata a Linate dopo uno scalo a Parigi. I funzionari in servizio nell'area arrivi dell'aeroporto si sono accorti di lei e, insieme ai militari della finanza, hanno fatto scattare i controlli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine degli accertamenti è emerso che la donna aveva nello stomaco 112 ovuli di cocaina per un peso complessivo di un 1 chilo e 277 grammi. La droga è stata sequestrata mentre per lei sono scattate le manette con l'accusa di di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Coronavirus, distanziamento al ristorante: in Lombardia regole diverse ed è polemica

  • Bollettino coronavirus Lombardia e Milano: solo 8 contagi a Milano, 620 positivi in meno in Lombardia

Torna su
MilanoToday è in caricamento