Cologno, pacco bomba a un residente: "Come quelli arrivati a Roma"

La procura di Monza ha aperto un'inchiesta ma il fascicolo sarà trasferito nella capitale

Un uomo di 59 anni di Cologno Monzese ha ricevuto un pacco esplosivo, che però per fortuna è stato intercettato dai carabinieri. Dalle prime informazioni sembra essere identico a quelli (una dozzina) recapitati, nelle scorse settimane, nella zona di Roma e provincia. Oltretutto il pacco sarebbe stato spedito proprio dalla capitale.

La procura di Monza ha aperto un fascicolo ma, quasi certamente, questo verrà avocato dalla procura romana, che indaga da settimane sulla questione, ipotizzando i reati di lesioni personali e attentato con finalità di terrorismo. Per il momento gli inquirenti della capitale privilegiano la "pista" degli ambienti anarchici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il destinatario, non avendo ordinato alcunché, quando si è visto arrivare il pacco per posta si è insospettito e ha chiamato i carabinieri che sono riusciti a metterlo in sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

Torna su
MilanoToday è in caricamento