Milano, padre accoltella il figlio durante una violenta lite in casa: "Voleva sempre soldi"

Il figlio chiedeva continuamente denaro al padre per potersi comprare droga e alcol: il fatto

Repertorio

Solo per un caso la coltellata del padre lo ha colpito di striscio. Per questo è ricoverato in ospedale ma non in pericolo di vita l'uomo di 46 anni ferito dal proprio papà durante una violenta lite all'interno della loro abitazione nel Milanese, a Pantigliate. Il responsabile dell'aggressione, un uomo anziano, ha accoltellato il figlio tossicodipendente domenica pomeriggio, poco dopo le 16.

A dare la notizia è stato il 118, intervenuto sul posto insieme ai carabinieri. Secondo le prime informazioni il ferito è stato trasportato con l'elisoccorso all'ospedale Niguarda di Milano.

Le continue estorsioni del figlio ai danni del padre

I carabinieri di Peschiera Borromeo (Milano) hanno denunciato sia il padre sia il figlio. Il genitore è stato accusato di lesioni gravi, il figlio di estorsione e maltrattamenti in famiglia.

Le indagini dei carabinieri hanno infatti accertato che il ferito, tossicodipendente ed alcolista, abitualmente minacciava il padre per farsi consegnare dei soldi.

Legnano, studente uccide il padre a coltellate sul balcone

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Tram travolge un'auto, un taxi e un camion: tamponamento a catena in centro a Milano

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

Torna su
MilanoToday è in caricamento