Via Pirelli, il comune pronto a ristrutturare il palazzo degli uffici tecnici

Andata a vuoto la permuta (con una sola offerta definita irricevibile dalla giunta), ora De Cesaris e Rozza studiano la strada della ristrutturazione. Costerebbe almeno 40 milioni

L'edificio di via Pirelli

Svolta per l'ufficio comunale di via Pirelli, quello che ospita gli uffici tecnici dell'urbanistica e dei lavori pubblici e che avrebbe bisogno di importanti lavori di ristrutturazione per poter continuare ad essere funzionale. Il comune sembrava intenzionato a disfarsene, considerando eccessivamente onerosa la ristrutturazione "in proprio", ma il bando di gara studiato dalla giunta è andato a vuoto: una sola risposta (quella di Hines) giudicata "irricevibile" dal vicesindaco Lucia De Cesaris.

Il comune offriva il palazzo in permuta con un altro (o al massimo altri due), purché a determinate condizioni, tra cui che fosse nuovo o recentemente ristrutturato, che si trovasse vicino a una stazione della metropolitana e così via. Aperta la busta con l'offerta di Hines, l'unica arrivata, la De Cesaris sbottò: "Irricevibile e irrispettoso". Evidentemente non offriva proprio tutto quanto era stato richiesto. Ma Hines non stette zitta: il suo amministratore delegato Manfredi Catella affermò che si trattava di una soluzione "nel pieno rispetto delle esigenze espresse dal comune e nei limiti del mercato". Come a dire: non potete davvero aspettarvi di più.

E ora il comune sta ripensando alla possibilità della ristrutturazione in proprio (bonifica dell'amianto compresa). Il costo, secondo quanto trapela e quanto riferisce il "Corriere", potrebbe aggirarsi sui 40-50 milioni di euro, ma non c'è ancora una decisione definitiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

  • Riapre corso Plebisciti: via libera alle auto dal 29 gennaio, come cambiano i mezzi Atm

Torna su
MilanoToday è in caricamento