Il liceo Parini chiuso per freddo, studenti a casa: termosifoni rotti e 13 gradi nelle classi

Mercoledì mattina il preside ha deciso di chiudere l'istituto. Già da giovedì lezioni regolari

Gli studenti all'uscita

Il liceo Parini di Milano chiude per freddo. Mercoledì mattina, infatti, il dirigente scolastico Giuseppe Soddu non ha potuto far altro che rimandare a casa gli studenti a causa delle temperature registrate nelle aule. 

Come raccontato proprio dai ragazzi all’esterno, giovani e professori hanno cercato di far lezione indossando i giubbotti ma alla fine si è scelto di chiudere l’istituto per un giorno. 

“I termosifoni sono spenti dalla metà mattina di ieri - ha ammesso il preside al Corriere della Sera -. Questa mattina abbiamo avvisato il tecnico, che è venuto verso le nove meno un quarto. Il guasto è stato ripristinato, ma - ha chiarito il dirigente - “occorrono ore per riprendere temperature” accettabili. 

Già da giovedì le lezioni riprenderanno regolarmente nell'istituto di via Goito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

  • Peschiera, scheletro trovato in una cascina abbandonata: è di un uomo morto da mesi

Torna su
MilanoToday è in caricamento