Una pedalata per ricordare i ciclisti morti negli incidenti stradali

Si svolgerà nella serata di mercoledì 20 maggio. Gli organizzatori: «vogliamo strade condivise e sicure»

La ghost bike di Ahmed (foto twitter)

Una pedalata silenziosa per ricordare i ciclisti uccisi sulle strade della città. È la «Ride of silence»: appuntamento che si svolge annualmente in trecento città al mondo e che nella serata di mercoledì 20 maggio si terrà per la prima volta anche a Milano. 

Il corteo di ciclisti partirà intorno alle 19 da Piazza Mercanti. Pedaleranno in direzione delle ghost bike di Ahmed, Fbio, Maria Elvira, Fernanda e Giacomo e tutti gli altri ciclisti morti o feriti sulle strade di Milano (qui la mappa delle ghost bike di Milano con le storie dei ciclisti).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Pedaliamo perché vogliamo strade condivise e sicure. Pedaliamo in silenzio per farci sentire ancora di più», hanno scritto gli organizzatori in una nota. Mediamente in Lombardia — secondo i dati del 2013 diffusi dal Pirellone — muore un ciclista alla settimana in seguito a incidenti stradali. Sinistri causati principalmente da altri veicoli perché, come scritto nel report, «nella maggioranza dei casi chi si trovava in sella alla sua bicicletta procedeva regolarmente e senza svoltare».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

Torna su
MilanoToday è in caricamento