Adesca ragazzina su Facebook e passa la notte con lei: arrestato

Un egiziano di 26 anni è stato arrestato dai carabinieri: aveva contattato sul social network la ragazzina convincendola a trascorrere la notte insieme in albergo

Un altro pedofilo che agiva su internet

Un egiziano di 26 anni, S.M., ha adescato su Facebook una ragazzina di 13 convincendola a seguirlo in albergo per una notte: ora è stato arrestato per atti sessuali con minore di 14 anni e sottrazione della ragazzina alla potestà dei genitori.

I genitori si sono accorti della scomparsa della figlia nella notte tra il 29 e il 30 maggio 2013 e si sono rivolti immediatamente ai carabinieri che hanno fatto partire le indagini, con le intercettazioni telefoniche per ricostruire i contatti tra l'uomo e la vittima, fino all'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Secondo gli investigatori l'uomo, senza fissa dimora e irregolare in Italia, ha quattro "alias" diversi su Facebook. Per lunedì è previsto l'interrogatorio davanti al gip.

E non è finita. Secondo l'ordinanza del gip Simone Luerti, infatti, sono in corso accertamenti "sul ruolo" di una amica della 13enne, di "due amiche di quest'ultima (di anni 11 e 12 e di due amici di S. (l'egiziano arrestato, n.d.r.), tutti da identificare, presenti ai fatti e coinvolti in atti sessuali nel medesimo albergo". Si profila quindi il coinvolgimento di altre persone - amici dell'egiziano - ma anche di altre ragazzine. Si è anche saputo che S. si sentiva con la 13enne al telefono fino a luglio.

Da ultimo, all'uomo era stato intimato di lasciare l'Italia entro 7 giorni il 10 marzo 2013. E non era il primo provvedimento di espulsione: un altro l'aveva copito circa tre anni fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • Milano, mega incendio in una palazzina in via Della Torre: 50 evacuati, due bimbi in ospedale

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

Torna su
MilanoToday è in caricamento