Trova un petardo per terra, lo accende e gli esplode in mano: uomo "perde" tre dita

Immediato l'intervento sul posto, via Mari Rilke Rainer, Ponte Lambro, dei medici del 118

Immagine di repertorio

Trova un petardo in una aiuola, lo raccoglie, prova ad accenderlo e gli esplode tra le mani. Così, facendo passo passo quello che da tempo le autorità sconsigliano di fare, un uomo di trentadue anni ha perso tre dita.

A dare notizia dell'episodio è il 118, che riceve una richiesta d'aiuto attorno alle ventuno e un quarto di mercoledì. Immediato l'intervento sul posto - via Rainer Maria Rilker, zona Ponte Lambro a Milano - di un'ambulanza in codice giallo.

Il ferito, spiegano gli agenti della questura arrivati per chiarire la dinamica dei fatti, è un cittadino originario del Bangladesh. E' stato trasportato alla clinica San Giuseppe ma, secondo le prime informazioni, la deflagrazione ha provocato l'amputazione di tre dita.

Il due gennaio un ragazzino era rimasto ferito gravemente in un episodio del tutto analogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore a Milano, ragazzo trovato morto in casa: cadavere in avanzato stato di decomposizione

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, la metro cresce ancora: dal governo arrivano i soldi per prolungare la linea rossa

  • Un ponte sospeso, store "sperimentali", 190 negozi: ecco il nuovo mega mall di Milano

  • Scuole, ecco i licei e gli istituti di Milano dove il diploma vale oro: la classifica completa 2019

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

Torna su
MilanoToday è in caricamento