Milano, settemila piantine di marijuana in regalo in tutta la città: "Io non sono una droga"

L'iniziativa per l'Hemp fest, il festival della canapa che si terrà a Milano dal 3 al 5 maggio

La piantina - Foto Mianews

Sono 7mila le piantine di cannabis light, con il messaggio 'Io non sono una droga', distribuite nei giorni scorsi in città per l'iniziativa di guerrilla marketing ideata per promuovere l’edizione 2019 del 4.20 Hemp Fest, il festival della canapa in programma dal 3 al 5 maggio agli East End Studios di via Mecenate. 

“L’operazione è andata molto bene - hanno commentato gli organizzatori - e le piantine sono andate letteralmente a ruba. L’attività di distribuzione delle piantine di Cannabis Light è stata accompagnata dalla campagna di comunicazione promossa in città, incentrata sullo slogan 'Io non sono una droga'. Questo claim e gli altri slogan sono stati ideati per spiegare i molteplici utilizzi di questa pianta e servono sicuramente a diffondere un messaggio chiaro e forte sulle proprietà e sulla grande utilità della canapa". 

Alla fiera della canapa parteciperanno oltre 150 espositori: "Aver raggiunto questo numero di adesioni consacra di fatto l’evento come la principale fiera di settore di Milano e la pone tra le prime in Europa", spiegano ancora gli organizzatori. I tre giorni della fiera prevedono conferenze e workshop, oltre a concerti live, djset sperimentali, musica elettronica, reggae e dub.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (18)

  • Avatar anonimo di Federico C
    Federico C

    Certo è priva di thc ma identica alla vera, instilla il coinvincimento che non sia illegale e pericolosa e poi si vorrà fare il salto della staccionata... ma non è istigazione, è ricreazione!

  • come regna l'ignoranza wooow

  • In un emendamento proposto dal Presidente della Commissione Sanità Emanuele Monti (Lega) viene proposto il Policlinico di Milano come sede di un progetto pilota per la produzione.

  • Avatar anonimo di Federico C
    Federico C

    Questa è istigazione all'uso

    • ti farebbe molto bene se tu la usassi forse ti renderà meno stupido

      • Avatar anonimo di Federico C
        Federico C

        tu la usi immagino! si capisce dal tuo italiano.... curati

  • Gianni, fidati che una piantina light in casa in salotto, apporta beneficio anche al cervello di quelle persone così insopportabili, caratterialmente ehm...

  • Pannella ringrazia dall'alto dei cieli

  • Mamma mia che razza di ignoranti, è cannabis light quindi priva di thc (ciò che provoca lo sballo per intendersi) e contenente solo cbd. Prima di parlare/scrivere conviene sapere le cose e collegare il cervello. Buona Pasqua!

    • quale cervello?

  • Vergogna vergogna la droga libera regalata hai nostri figli ma non gli possono arrestare tutti questi qua che hanno le piante??? Salah dove sei???

    • Sig. Gianni, visto che lei dichiara, in altro post, di essere un "anziano", ha avuto molto tempo per imparare l'italiano ma purtroppo non l'ha messo a frutto. Peccato, quindi lasci perdere la tastiera, non fa per lei. Ah.... ,seconda cosa, non rubi lo pseudonimo all'altro "Gianni" . Fa solo confusione!

    • dovrebbero arrestate tutti gli IGNORANTI come te bigotto collega quel briciolo di cervello

    • Al di là del fatto che quello che dici non ha senso. In primo luogo perché queste sono piante light, quindi senza il loro principio attivo (come dire caffè decaffeinato). Quindi non c'è alcun modo per cui queste piante possano essere considerate illegali. In secondo luogo sono piante... ed è abbastanza assurdo rendere delle piante illegali. Ha più senso rendere illegale l'alcol. Terzo punto.. il vero problema non è la l'erba, ma quando questa incontra i nostri grandi problemi esistenziali, e quando ci rendiamo conto che la droga li rende più sopportabili. Questo può portare alla rovina di una persona. Ad esempio nella mia classe fumavamo più o meno tutti, e per quasi tutti è stata solo una cosa da liceali/universitari che è finita lì (esattamente al pari di prendersi una sbronza tra amici), mentre a continuare con l'utilizzo sono state solo le persone che già prima avevano problemi di varia natura (per lo più problemi famigliari), e comunque anche in questi casi va distinto un 50% che nonostante l'utilizzo cronico conduce una vita del tutto rispettabile, e solo l'altro 50% può dirsi davvero incasinato con la droga. Ma se non sbaglio funziona così all'incirca anche con l'alcol... non tutti quelli a cui piace l'alcol diventano alcolizzati.. ma solo chi ha "problemi da sopportare". Quindi in realtà non sto dicendo niente di nuovo. E comunque se ci pensi bene, vista in questo modo, la droga è uno degli ultimi strumenti di selezione naturale rimasto. Se ci proteggiamo dalla selezione naturale non lamentiamoci se tra 10 anni saremo tutti deboli, stupidi e terrapiattisti.

    • In tutte le città lombarde e’ libera non solo a Milano pure Monza Cremona Sondrio etc cavolo ccentra sala e’ il governo leghista fontana della regione Lombardia che ha approvato. Mi sembrate ubriachi ahxah

      • Salah ora fa la promenade del cavalcavia, così collega il bosco della droga a viale Puglie la domenica così c'è un bello scambio di risorse tra drogati spacciatori e ladri....non ne fa una giusta Youssef, solo sempre cazz ate

    • Tu non stai bene, Gianni fattene una ragione, sei fuori anche senza droghe...

  • Notiziona!!! Che tristezza ...... Meglio non commentare notizie simili.

Notizie di oggi

  • Omicidi

    Omicidio a Cusano, uomo va a casa della ex: accoltellato e ucciso dal nuovo compagno

  • Incendi

    Incendio a Cinisello, cerca di spegnere il rogo a casa del vicino dell'amico: morto un uomo

  • San Siro

    Bambino ucciso dal padre in casa: San Siro lo ricorda con una fiaccolata

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano dal 24 al 26 maggio: tutti gli eventi

I più letti della settimana

  • Omicidio a Milano, bimbo di 2 anni ucciso di botte in via Ricciarelli: padre in fuga per ore

  • Alba di sangue a Milano, ragazzo accoltellato al culmine di una rissa fuori dalla discoteca

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Matteo, il ragazzino di sedici anni scomparso da Assago: "Non ho più nessuna notizia di lui"

  • Legnano, donna investita e uccisa da un treno in stazione: circolazione in tilt e ritardi

  • Milano, temporali forti in arrivo in città: allerta meteo della regione per "criticità gialla"

Torna su
MilanoToday è in caricamento