Milano, chiede aiuto ai carabinieri ma poi si scaglia contro di loro e ne ferisce uno: preso

L'uomo ha fermato la pattuglia spiegando di essere stato aggredito da due uomini

Repertorio

Ha chiesto aiuto ai carabinieri ma poi si è scagliato contro di loro. È stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. A finire in manette è un marocchino di 39 anni. È successo tutto attorno alle 2.15 via Scanini.

L'aggressione ai carabinieri

L'uomo aveva fermato la pattuglia dei militari spiegando di essere appena stato aggredito da due uomini. Effettivamente sul volto aveva segni di tumefazione. Per questo, i carabinieri hanno chiamato un'ambulanza per farlo soccorrere.

Davanti al personali del 118, l'uomo è andato fuori di sé e, prima si è rifiutato di salire sull'ambulanza, poi si è scagliato contro i militari. Un carabiniere in particolare è rimasto ferito ad una mano ed ha avuto tre giorni di prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento