Milano, chiede aiuto ai carabinieri ma poi si scaglia contro di loro e ne ferisce uno: preso

L'uomo ha fermato la pattuglia spiegando di essere stato aggredito da due uomini

Repertorio

Ha chiesto aiuto ai carabinieri ma poi si è scagliato contro di loro. È stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. A finire in manette è un marocchino di 39 anni. È successo tutto attorno alle 2.15 via Scanini.

L'aggressione ai carabinieri

L'uomo aveva fermato la pattuglia dei militari spiegando di essere appena stato aggredito da due uomini. Effettivamente sul volto aveva segni di tumefazione. Per questo, i carabinieri hanno chiamato un'ambulanza per farlo soccorrere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Davanti al personali del 118, l'uomo è andato fuori di sé e, prima si è rifiutato di salire sull'ambulanza, poi si è scagliato contro i militari. Un carabiniere in particolare è rimasto ferito ad una mano ed ha avuto tre giorni di prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

Torna su
MilanoToday è in caricamento