Picchia la compagna incinta con una bottiglia e un bastone: arrestato

La violenza è stata perpetrata a Carugate nel giorno di Natale

I militari hanno arrestato il bruto

Ha picchiato la sua compagna colpendola con una bottiglia e con un bastone: tutto questo il giorno di Natale, davanti alle figlie di lei, che peraltro è incinta.

Il protagonista è un quarantenne di nazionalità romena, la vittima è una 35enne poi soccorsa all'ospedale di Vimercate e dimessa con una prognosi di venti giorni. Tutto è successo a Carugate, nell'abitazione dei due. Qualcuno, che aveva sentito la donna gridare, ha chiamato i carabinieri che si sono precipitati sul posto e hanno visto una scena agghiacciante: tracce di sangue in casa e la donna, insieme alle figlie, rifugiatasi in una stanza per proteggere sé stessa e le piccole dalla furia dell'uomo.

Il quarantenne è stato portato in caserma e arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Milano, lite in strada tra due donne per 50 euro: uomo le separa ma viene accoltellato

Torna su
MilanoToday è in caricamento