Picchia la compagna in mezzo alla strada con schiaffi e pugni

L'uomo è stato arrestato. Le botte e gli insulti si ripetevano spesso ma lei non lo aveva mai denunciato

Ha preso la compagna a pugni e schiaffi in mezzo alla strada, in piena notte. Ma una volante della polizia, che transitava nei paraggi, ha visto tutto: gli agenti hanno bloccato il pestaggio e arrestato l'uomo, un 40enne senza precedenti. Risponde di maltrattamenti in famiglia.

E' successo alle due di notte tra venerdì e sabato in viale Certosa, all'angolo con viale Monte Ceneri. La vittima è una donna di 38 anni. I due stanno insieme da tempo e - secondo quanto raccontato da lei - gli insulti e le botte si ripetevano con una certa frequenza, ma lei non lo aveva mai denunciato.

I sanitari del 118 hanno portato la 38enne al Sacco in codice verde, dove è stata poi tenuta in osservazione per un forte colpo alla testa.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Prostituzione, crescono le nigeriane (anche minorenni) in arrivo coi barconi

    • Incidenti stradali

      Incidente in piazzale Maciachini: auto si schianta contro due tram e resta incastrata

    • Incidenti stradali

      Il ritorno verso casa, poi lo schianto frontale con un suv: così Federico è morto a venti anni

    • Politica

      Campo base Expo, la regione compra i moduli a 1 euro. Andranno ai terremotati

    I più letti della settimana

    • Sciopero dei treni a Milano giovedì e venerdì 30 settembre: orari e informazioni

    • Dolce e Gabbana apre la sua prima boutique in Montenapoleone: cena di gala in strada | Foto

    • Perché a Milano i cinesi non muoiono? In Paolo Sarpi ancora nessuno nel 2016

    • Cerca di strangolare un ragazzino di 14 anni alla fermata del bus per rubargli l'Iphone 7

    • Travolge due ragazze (gravi) e poi scappa: è caccia al pirata. L'appello con video

    • Grave incidente in viale Umbria: uomo travolto e ucciso da un'automobile, traffico paralizzato

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento