Picchia da due anni i genitori e la nonna: arrestato

L'uomo è stato portato a San Vittore

Repertorio

Da due anni minacciava, picchiava e maltrattava i genitori e la nonna, con cui vive a Pieve Emanuele in via dei Pini. L'uomo, che ha 32 anni, è stato arrestato nella mattinata di mercoledì 16 maggio dai carabinieri su ordinanza del gip di Milano ed è stato portato a San Vittore.

Il 32enne risponde di percosse e minacce nei riguardi dei familiari conviventi. Le indagini hanno appurato che i genitori e la nonna del 23enne erano costretti a vivere in un forte stato di timore e asservimento, a causa della violenza fisica e verbale del loro congiunto. Gli episodi risalgono ai primi mesi del 2017 e si sono protratti fino a tempi recentissimi.

L'arresto è stato eseguito dai carabinieri della compagnia di Corsico, in particolare dai militari in servizio presso la caserma di Pieve  Emanuele.

Di metà maggio la notizia del rozzanese che affittava (attraverso internet) le stanze del suo appartamento a studentesse di giovane età, ma poi le "rapiva" e le costringeva a rapporti di natura sessuale

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come avere labbra carnose ed ottenere un effetto volumizzante

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Bimba ha un tumore al cuore: salvata a Milano con il primo intervento con gli ologrammi

  • Follia su un volo Air Italy per Malpensa: uomo impazzisce e aggredisce tutti, aereo costretto a tornare

  • Lavoro, il Comune di Milano assume: aperte 350 posizioni, ecco dove inviare i curriculum

Torna su
MilanoToday è in caricamento