Picchia la mamma e la nonna per avere i soldi per la droga: arrestato 19enne

I carabinieri di Corsico hanno messo fine all'incubo delle due donne, che andava avanti ormai da due anni. Il ragazzo è stato affidato a una comunità di recupero del Pavese

Carabinieri (repertorio)

Da due anni, sin da quando era ancora minorenne, offendeva, minacciava e prendeva a botte sua madre e sua nonna per farsi dare il denaro che gli serviva ad acquistare la droga. È accaduto a Corsico, dove i carabinieri sono intervenuti per arrestare il ragazzo, 19 anni, mettendo fine alle violenze.

A seguito di alcune denunce, i militari della compagnia di Corsico hanno svolto le indagini per individuare il ragazzo, accusato di maltrattamenti in famiglia, e trarlo in arresto. Gli episodi di violenza ai danni della mamma e della donna erano avvenuti tra il 2017 e il 2019. In questo periodo, secondo quanto ricostruito, il giovane tornava a casa, spesso ancora sotto l'effetto di stupefacenti, e picchiava madre e nonna, con le quali conviveva. 

Il 19enne, nullafacente e residente a Corsico, è finito in manette nel pomeriggio di martedì 7 gennaio, per poi essere condotto nella comunità di recupero Casa Daniela di Garlasco, nel Pavese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • "Contagi nascosti e lavoratori senza mascherine": denunciata la Fondazione Don Gnocchi. La replica: "Falsità"

  • "Ci avete salvato dal mare e Milano ci ha accolto": la comunità etiope dona cibo per l'emergenza

  • Milano, volanti all'inseguimento di uno scooter: finisce con un incidente e un arresto

Torna su
MilanoToday è in caricamento