Picchia e minaccia il marito con un coltellaccio: "Ti faccio vedere io"

Una donna salvadoregna di 46 anni è stata arrestata dai carabinieri, a Milano, per maltrattamenti e lesioni ai danni del marito, picchiato e minacciato con un coltello da cucina per motivi di gelosia

Sul posto i carabinieri

Una donna salvadoregna di 46 anni è stata arrestata dai carabinieri, a Milano, per maltrattamenti e lesioni ai danni del marito, picchiato e minacciato con un coltello da cucina per motivi di gelosia.

Attorno alle 23.30 di mercoledì i militari sono intervenuti in via Trivulzio su richiesta di un vicino della coppia che ha sentito le urla d'aiuto dell'uomo, un operaio domenicano di 46 anni.

Era infatti minacciato di morte dalla compagna, in preda a un raptus di gelosia, con un coltello di 30 centimetri. "Ti faccio vedere io bastardo - avrebbe detto Francisca C., irregolare - ti picchio come ho fatto le altre volte".

L'uomo, che era in casa con il cognato, è scappato in strada, salvo riuscire a rientrare nell'appartamento e chiudersi dentro. Quando i militari sono arrivati sul posto la donna stava cercando di forzare la serratura con il coltello, e ha reagito al tentativo dei carabinieri di fermarla. Il 46enne è stato medicato per una ferita al dito della mano destra che è stata giudicata guaribile in due giorni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Folle colpo al centro commerciale: i rapinatori 'speronano' i carabinieri e c'è una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento