Picchia la moglie davanti ai figli, arrestato dalla polizia

La donna era appena rientrata in casa dopo avere sporto denuncia contro il marito per altri episodi recenti. Ad avvertire la polizia è stata la figlia maggiore della donna

Violenza domestica

Violenza in famiglia sabato sera in via Ceva (Bovisasca). Gli agenti hanno arrestato un uomo di 37 anni di origine egiziana che stava picchiando la moglie, una ecuadoriana di 43 anni. Non era affatto la prima volta: la donna era rientrata in casa verso le undici di sera dopo essersi recata a sporgere denuncia per minacce e percosse subìte nei giorni precedenti dal marito.

Testimoni della lite degenerata in violenza i cinque figli presenti. In particolare la figlia maggiore della vittima, una 24enne, ha telefonato alla polizia. Altre denunce contro il marito (il terzo per la donna) erano state depositate nel 2008 e a luglio 2013. La donna è stata medicata al Niguarda per le ferite, l'uomo è stato arrestato. Risponderà di maltrattamenti in famiglia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tenta tre rapine in banca, ma falliscono tutte: il "triste" record dell'aspirante ladro a Milano

    • Video

      Sgominata la banda di rapinatori violenti e armati: colpi da 30mila euro in tre mesi | Video

    • Cronaca

      Melzo, uomo investito da Frecciarossa: morto

    • WeekEnd

      Cosa fare a Milano per il ponte del 1° maggio

    I più letti della settimana

    • Cade in bicicletta, gravi condizioni per un professore del Politecnico

    • 'Ritrovo abituale di pregiudicati': chiuso un bar

    • Rivoluzione trasporti Atm: Lambrate e Città Studi "mobilitati" per salvare il tram 23

    • Incendio nel Nordmilano, 20 mezzi tra auto e camper devastati

    • Politecnico: armati di coltello, accerchiano gli studenti e li rapinano di cellulari e soldi

    • Si rifà il naso per 57mila euro, poi minaccia il medico: arrestato tronista di Uomini e donne

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento