Picchia la moglie in casa, arrestato a Cesate dai carabinieri

L'uomo ha iniziato a picchiare la donna per futili motivi davanti ai loro figli

Repertorio

L'ennesima lite in famiglia si era trasformata in violenza brutale, fermata dall'intervento dei sanitari del 118 e dei carabinieri del radiomobile di Rho. Un uomo, nella mattinata di domenica 8 aprile, ha picchiato sua moglie in presenza dei loro tre figli, tutti minorenni.

Pugni e schiaffi per futili motivi. La donna, per fortuna, è riuscita a scappare e chiamare il numero di emergenza 112. I carabinieri sono accorsi e hanno bloccato il bruto (un 44enne pregiudicato), mentre i sanitari hanno portato la moglie (38enne) al pronto soccorso dell'ospedale San Carlo di Milano, da cui è stata dimessa con sette giorni di prognosi.

Il marito violento è stato portato a San Vittore a disposizione dell'autorità giudiziaria. Risponde di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

Torna su
MilanoToday è in caricamento