Pesta la moglie per la terza volta in 15 giorni: uomo denunciato da sua mamma e arrestato

In manette è finito un italiano di 34 anni. A denunciarlo è stata sua madre e non la compagna

Neanche questa volta, l'ennesima volta, aveva trovato la forza di denunciarlo. Nonostante il passato "difficile" e nonostante quella fosse diventata ormai un'abitudine. A salvarla, però, ci ha pensato sua suocera, la mamma di quel compagno che aveva reso la sua vita un inferno. 

Un uomo di trentaquattro anni - un cittadino italiano con precedenti - è stato arrestato domenica sera dalla polizia con l'accusa di maltrattamenti in famiglia nei confronti di sua moglie, una donna di un anno più grande dalla quale ha avuto un figlio. 

L'allarme è scattato verso le 22, quando i residenti di un palazzo in zona Barona - lo stesso in cui vive la coppia - hanno chiesto l'intervento del 112 perché sentivano delle urla arrivare dalla casa dei due. Quando i poliziotti sono arrivati nell'appartamento, era chiaro che il 34enne aveva appena picchiato la vittima, che però non ha voluto formalizzare nessuna denuncia. 

A farlo è stata invece la madre dell'arrestato, che in quel momento era nell'abitazione insieme al piccolo e agli sposi. La donna ha così deciso di dire la verità sulla violenza di suo figlio, che nel suo passato ha precedenti proprio per maltrattamenti.

Dal 1 marzo, stando a quanto appreso poi dagli investigatori, la moglie dell'uomo era finita in ospedale già altre due volte. In un caso, lui l'aveva colpita con un pungo e le aveva fatto sbattere la testa sul pavimento, causandole un grave trauma cranico. Domenica sera l'ennesima follia, che questa volta però gli è costata l'arresto. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Persona da condannare sotto tutti i punti di vista ma donne, bellissime donne italiane, svegliatevi...

  • speriamo che in carcere ti riservano lo stesso trattamento

  • La prepotenza è l'anticamera della violenza, oramai tutto è sdoganato, la tolleranza e la comprensione in cantina, la giustizia fai da te è la nuova conquista, vorrei sapere chi promuove certe idee si rende conto che sta sdoganando qualsiasi forma di violenza?

  • onore alla suocera

  • Dopo un grave trauma cranico ancora gli apre la porta di casa?! Donne, care donne, NON li cambierete MAIIIIIIIII, allontanatevi da questi esseri subitoooooooooo.

    • hai ragione...spesso questi esseri penosi vengono perdonati. Purtroppo l ho visto personalmente in più d un caso.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'investigatore, il ferramenta, l'operaio e il barista: ecco i "bancomattari", colpi in 120''

  • Darsena

    Cane rischia di affogare nel Naviglio: salvato dai pompieri

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale: camion si ribalta ed esce di strada, autista ferito

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano nel week-end del 25 Aprile, festa di Liberazione

I più letti della settimana

  • Incidente per il figlio di Gerry Scotti: ricoverato d'urgenza in ospedale a Milano e operato

  • Milano, pauroso incidente: auto finisce contro un bar e travolge una cliente, donna grave

  • Milano, 16enne disabile massacrato a calci in faccia al Parco Nord: bullo piange per l'arresto

  • Milano, aperti dai ladri cinquanta box nello stesso condominio: via auto e biciclette

  • Incidente sull'A7: si schianta in auto, scende a vedere e viene travolto e ucciso, morto uomo

  • Tentato omicidio: matrimonio tra giovanissimi finisce con una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento