Milano, trascina la moglie in strada e la picchia: arrestato 25enne, donna finisce in ospedale

La vittima è finita al Policlinico. I due, in fase di separazione, vivono ancora insieme

Un uomo di venticinque anni, un giovane Peruviano, è stato arrestato nella notte tra giovedì e venerdì con l'accusa di maltrattamenti in famiglia nei confronti della sua compagna, una donna di trentanove anni - di El Salvador - dalla quale si sta separando. 

Verso le 2.20, stando a quanto riferito dalla Questura, il 25enne ha aggredito la vittima in strada, in piazzale Nigra. Una Volante di passaggio ha visto il giovane trascinare la compagna sull'asfalto e colpirla più volte. 

La 39enne, a causa delle ferite, è finita all'ospedale Policlinico: lì agli agenti ha raccontato che sta divorziando dal marito - che già in passato l'aveva colpita -, ma che per il momento vivono ancora insieme e che lui continua a "tormentarla" chiedendole di restare insieme. L'uomo, fermato in flagranza dai poliziotti, è stato arrestato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore a Milano, ragazzo trovato morto in casa: cadavere in avanzato stato di decomposizione

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, la metro cresce ancora: dal governo arrivano i soldi per prolungare la linea rossa

  • Un ponte sospeso, store "sperimentali", 190 negozi: ecco il nuovo mega mall di Milano

  • Scuole, ecco i licei e gli istituti di Milano dove il diploma vale oro: la classifica completa 2019

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

Torna su
MilanoToday è in caricamento