Milano, trascina la moglie in strada e la picchia: arrestato 25enne, donna finisce in ospedale

La vittima è finita al Policlinico. I due, in fase di separazione, vivono ancora insieme

Un uomo di venticinque anni, un giovane Peruviano, è stato arrestato nella notte tra giovedì e venerdì con l'accusa di maltrattamenti in famiglia nei confronti della sua compagna, una donna di trentanove anni - di El Salvador - dalla quale si sta separando. 

Verso le 2.20, stando a quanto riferito dalla Questura, il 25enne ha aggredito la vittima in strada, in piazzale Nigra. Una Volante di passaggio ha visto il giovane trascinare la compagna sull'asfalto e colpirla più volte. 

La 39enne, a causa delle ferite, è finita all'ospedale Policlinico: lì agli agenti ha raccontato che sta divorziando dal marito - che già in passato l'aveva colpita -, ma che per il momento vivono ancora insieme e che lui continua a "tormentarla" chiedendole di restare insieme. L'uomo, fermato in flagranza dai poliziotti, è stato arrestato. 

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Parrucchiere dei vip aggredito e rapinato in Corso Como: polemica per il post sui social, Chef Rubio lo attacca

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

Torna su
MilanoToday è in caricamento