Picchia la moglie e la suocera davati ai poliziotti, arrestato uomo

L'episodio si è verificato in via Celentano

Polizia

Ha aggredito la moglie, la suocera e i poliziotti, per questo motivo, intorno alle 20.30 di lunedì, è stato arrestato un ragazzo di 25 anni in via Celentano, a Milano.

A giugno del 2013, il giovane, di origine tunisina ma regolare in Italia, era già stato denunciato a per maltrattamenti dalla donna, italiana di 31 anni.

Questa volta ad avvertire la polizia ci hanno pensato i vicini di casa, preoccupati per le urla provenienti dall'abitazione della coppia. L'uomo, per nulla intimorito dalla presenza degli agenti, ha continuato a spintonare moglie e suocera, provocando la caduta a terra di quest'ultima.

Per fermarlo è stato necessario l'intervento di quattro agenti. Le donne hanno rifiutato il ricovero in ospedale.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Omicidio suicidio a Milano: ammazza il fratello a coltellate, poi si impicca al balcone di casa

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

Torna su
MilanoToday è in caricamento