Scaglia oggetti contro il padre durante una discussione in famiglia: arrestato

L'uomo ha continuato a minacciare il genitore anche davanti ai sanitari del 118

Lo hanno catturato gli agenti di polizia, intervenuti nell'appartamento di via Giambellino in cui vive con i genitori insieme ai sanitari del 118. L'uomo, un italiano di 39 anni, è stato arrestato intorno alle due di pomeriggio di sabato 1 febbraio. Ha alcuni precedenti di polizia.

Poco prima, si era intromesso in una discussione tra suo padre e sua madre, ma non per fare da paciere: a quanto pare, ha scagliato alcuni oggetti di casa contro il padre. Questo ha fatto sì che qualcuno avvertisse il numero di emergenza 112. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In quella casa si sono precipitati i sanitari del 118 e la polizia. Anche davanti a loro, il 39enne ha proferito minacce di morte nei confronti del genitore. Ed è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • "Mi hanno licenziato, faccio una strage": la chiamata ai ghisa fa scattare l'allarme a Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento