Follia in Centrale: uomo sferra un pugno a un poliziotto e cerca di rubargli la pistola, fermato

L'uomo, un nigeriano di ventinove anni, è stato arrestato dalla polizia. I fatti in Centrale

Ha cercato, in tutti i modi, di entrare in Centrale nonostante non avesse nessun biglietto. Poi, in un attimo di follia, ha aggredito un poliziotto. Un uomo di ventinove anni, un cittadino nigeriano con regolare permesso di soggiorno, è stato arrestato venerdì in stazione a Milano con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. 

Il giovane, secondo quanto riferito dalla Questura, è stato fermato ai gate d'ingresso della Centrale perché sprovvisto del titolo di viaggio. Attirati dalle urla del 29enne, gli agenti si sono avvicinati per capire cosa stesse succedendo. Neanche la presenza delle divise ha calmato l'uomo, che anzi è andato su tutte le furie. Il ragazzo, infatti, ha improvvisamente sferrato un pugno a uno dei poliziotti cercando poi di rubargli la pistola. 

A quel punto, l'aggressore è stato bloccato e immobilizzato, non senza fatica. Per lui si sono aperte le porte del carcere. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Milano, bimbo di 5 anni precipita a scuola: soccorritori e prof con le lacrime agli occhi

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Incidente in tangenziale Est, tragico schianto tra due auto e un camion: due morti e due feriti

Torna su
MilanoToday è in caricamento