Follia al bar in centro: mamma e figli sfondano tutto senza motivo, poi feriscono un agente

Protagonisti dello "spettacolo" una donna di 40 anni, la figlia di 22 e il figlio di 17. I fatti

Il locale - Foto da pagina Fb

Hanno iniziato il loro show provocando chiunque si trovasse lì e cercando, non è chiaro perché, lo scontro fisico. L'hanno conclusa, dopo altre due ore di violenza immotivata, mandando un poliziotto in ospedale. 

Notte folle quella tra martedì e mercoledì per una donna di quaranta anni e per i suoi due figli, una ragazza di ventidue anni e un ragazzo ancora minorenne. I tre - tutti italiani, residenti in zona viale Fulvio Testi - verso mezzanotte e mezza si sono seduti a un tavolino fuori dal "Cimmino 104", un locale in corso Garibaldi, e hanno iniziato a molestare tutti i clienti presenti. 

Alle due, dopo un'ora e mezza di "delirio", un cameriere ha chiesto alla famiglia di liberare il tavolo perché era arrivato l'orario di chiusura e per tutta risposta si è beccato uno schiaffo al volto da parte del 17enne. Quando il dipendente del bar è rientrato, fratello e sorella lo hanno seguito e una volta all'interno hanno ribaltato i tavoli e distrutto bicchieri e piatti. 

A quel punto, stando a quanto riferito dalla Questura, dal locale hanno chiesto l'intervento della polizia. Le due Volanti arrivate non sono state accolte per niente bene dalla famiglia, che si è immediatamente scagliata contro gli agenti, tanto che uno di loro è finito in ospedale con una contusione al braccio sinistro. Per fermare mamma e figli, totalmente fuori controllo, i poliziotti hanno dovuto usare lo spray al peperoncino per poi ammanettare tutti. 

La donna e la figlia sono state arrestate per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, mentre il maschio - ancora minorenne - è stato indagato e affidato a una struttura per minori. I tre dovranno anche rispondere delle accuse di danneggiamento per il blitz vandalico nel locale e di lesioni per aver colpito il cameriere. Madre, fratello e sorella non hanno saputo spiegare il perché di quelle due ore di follia.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

  • Peschiera, scheletro trovato in una cascina abbandonata: è di un uomo morto da mesi

Torna su
MilanoToday è in caricamento