Violenze contro mendicanti disabili: cinque condannati

Costringevano i mendicanti a racimolare certe somme e - se questi non vi riuscivano - li picchiavano selvaggiamente

Un'immagine dei pestaggi

Cinque persone sono state condannate con l'accusa di avere costretto all'elemosina altre persone, spesso disabili, che venivano anche selvaggiamente picchiate se non riuscivano a racimolare quanto richiesto.

La banda era stata sgominata nel novembre del 2014, con vari arresti. La polizia locale era riuscita anche a documentare le violenze a cui i mendicanti erano costretti. Ad esempio, in un video filmato, un uomo senza una gamba veniva picchiato proprio per non avere portato abbastanza soldi "alla base". Le cinque persone condannate sono nomadi di nazionalità romena. Altre persone erano già state condannate di recente per gli stessi episodi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Notte di incidenti a Milano: schianto tra auto in via Primaticcio, 5 ragazzi feriti e un uomo in coma

  • Uomo sui binari travolto e ucciso dalla metro rossa: aveva 24 anni

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento