Milano, uomo pestato fuori dalla Bicocca: picchiato a pugni e con un ramo di un albero

L'aggressione alle 4.30 della notte tra sabato e domenica. L'uomo è finito alla Multimedica

Lo avrebbero aggredito, picchiato e derubato. E poi abbandonato in strada ferito. Notte di paura quella tra sabato e domenica per un uomo di trenta anni, un cittadino del Senegal, che ha denunciato di essere stato pestato e rapinato in via Temolo, proprio fuori dalla Bicocca. 

Verso le 4.30, stando al suo racconto, il 30enne sarebbe finito nel mirino di tre uomini, che ha descritto come suoi connazionali. Il gruppo avrebbe aggredito l'uomo a pugni e lo avrebbe poi colpito con violenza con il ramo di un albero trovato in strada. 

Quando il 30enne è finito a terra, gli aggressori gli avrebbero sfilato il portafogli e il cellulare e avrebbero fatto perdere le loro tracce. 

Soccorso dagli equipaggi di un'ambulanza e un'auto medica, l'uomo è stato portato alla Multimedica di Sesto San Giovanni per essere medicato. Lui stesso ha presentato denuncia alla polizia, che ora indaga per cercare di risalire ai rapinatori. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • "Ritrovo di pregiudicati", la questura chiude tre bar di zona Certosa

  • Esplosione nella fabbrica di cannabis light: fiamme alte 10 metri, feriti padre e due figli

Torna su
MilanoToday è in caricamento