Due pistole nascoste tra la macchinetta del caffé e il bancone: arrestato barista a Pioltello

Ora i militari cercheranno di capire se le armi sono state utilizzate per commettere reati

Le armi (SMP)

Una pistola Tanfoglio calibro 9 x21, con 15 colpi. Avvolta in una sacchetto di plastica e immersa sotto la grata dove scorre l'acqua in eccesso della macchinetta del caffè. E sotto il bancone del bar, un'altra pistola priva di matricola, calibro 7 65 con sette colpi nel caricatore. È quanto un albanese di 42 anni nascondeva all'interno del proprio circolo ricreativo, "Il Gabbiano", in via Leoncavallo nel quartiere Satellite a Pioltello, a Milano.

Le armi nel circolo ricreativo

A scoprire le armi sono stati i carabinieri della Tenenza locali guidati dal comandante, Valter Demateis. I militari, compagnia di Cassano D'Adda, nella serata tra venerdì e sabato hanno controllato i locali dell'associazione culturale aperta da gennaio e molto frequentata dalla comunità albanese. Al blitz hanno preso parte anche gli uomini del III reggimento Lombardia e l'unità cinofile di Casatenovo.

Nei locali, stando a quanto spiegato dai militari che hanno fatto l'intervento, in un primo momento c'era solo il fratello del titolare che non sapeva della presenza delle armi. Subito dopo è arrivato il responsabile che ha ammesso che le armi fossero sue e si è giustificando raccontando - lui che ha un piccolo precedente per ricettazione - di tenerle lì per difendere sé stesso e il circolo, visto che anni fa aveva avuto dei guai con gente poco raccomandabile in Albania.

I carabinieri lo hanno arrestato in flagranza per porto illegale di armi, possesso di arma clandestina e denunciato per ricettazione perché una delle due pistole risultava rubata nel Comasco durante un furto in casa a inizio anno. Ora i militari cercheranno di capire se le armi in questione sono state utilizzate per commettere reati negli ultimi mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i contagiati in Lombardia sono 112. Positivo anche un medico del Policlinico

Torna su
MilanoToday è in caricamento