Milano, uomo ha un infarto in metro: rianimato e salvato da un giovane poliziotto infermiere

Il dramma lunedì mattina nella metro di San Donato. L'uomo è ricoverato in ospedale

Foto repertorio

Ha avuto la fortuna, e il merito, di trovarsi al posto giusto al momento giusto. Grazie al suo sangue freddo, e alle sue competenze, è riuscito a salvare la vita a un uomo, che ha ancora speranze di sopravvivere soltanto grazie a lui. 

"L'angelo custode" è un poliziotto trentenne in servizio alle Volanti di Milano - l'anconetano Marco Ardizzone -, che lunedì mattina è riuscito a rianimare un cittadino indiano di sessantatré anni che aveva avuto un arresto cardiaco nel mezzanino della metropolitana di San Donato. 

L'allarme è scattato alle 10.30, quando il 63enne - che risiede a Cremona ed era in compagnia della moglie - si è accasciato al suolo davanti a un bar che si trova nella fermata della M3. I primi soccorritori ad arrivare sul posto - in quel momento a Milano c'era il diluvio e molte delle strade erano bloccate - sono stati proprio due agenti delle Volanti, tra cui il 30enne che in passato ha conseguito una laurea in infermieristica. 

Il poliziotto - che negli ultimi giorni ha anche conseguito la laurea in Scienze politiche - ha subito iniziato le manovre di rianimazione, in attesa dell'arrivo dei medici del 118, che hanno poi continuato il lavoro e accompagnato la vittima al Monzino. Il 63enne è ricoverato ed è in condizioni delicate ma sta ancora lottando, anche grazie al suo personalissimo poliziotto eroe. 

Foto - Il giovane poliziotto all'ultima laurea

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

laurea marco ardizzone-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento