Milano: la polvere del cantiere M4 imbianca la città

La polvere prodotta dal cantiere per la realizzazione della metropolitana M4, in zona Forlanini, ha invaso il quartiere imbiancando letteralmente tutte le strade, come neve

Le strade (FB Laura Branzoni)

La polvere prodotta dal cantiere per la realizzazione della metropolitana M4, in zona Forlanini, ha invaso il quartiere imbiancando letteralmente tutte le strade, come neve. Ma il comune, nel tardo pomeriggio di venerdì 24, dopo alcuni accertamenti ha fatto sapere che in realtà il cantiere "indiziato" è un cantiere privato e non quello della M4.

Via Pannonia, periferia est della città, a qualche decina di metri dal cantiere, e non lontano dall’aeroporto di Linate, per esempio è diventata totalmente bianca.

La denuncia arriva dal Corriere della Sera che ha ripreso un "post" su PartecipaMi. Le foto che pubblicano sono state scattate mercoledì sera da un cittadino che abita in zona: Emanuele Breveglieri, educatore 41enne. "È una polvere sottile, insidiosa - racconta - che ogni giorno, da circa un mese, si infila nei polmoni degli abitanti del quartiere e soprattutto nei polmoni dei nostri bambini mentre vanno a scuola o giocano. Ma anche nei polmoni delle persone che transitano per questa parte della città".

"Questo cantiere - prosegue - ha devastato l’unica superficie a verde un po’ consistente che c’era in quartiere (il Pratone). I cittadini lo vivono come un cantiere imposto alla popolazione senza possibilità di replica. Secondo noi è cantiere inutile... Rimarranno i buchi: quelli nei nostri polmoni e quelli nel bilancio del Comune (ovvero sempre noi)". I cittadini chiedono che venga garantito il diritto alla salute: "Che fine ha fatto il programma delle “mitigazioni ambientali” per contenere polvere, rumore e vibrazioni?".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL COMUNE: "CANTIERE PRIVATO" - Subito dopo la segnalazione, il comune di Milano ha mandato la polizia locale per indagare. E dagli accertamenti sembra che in realtà il cantiere M4 non c'entri niente, ma il fatto sia imputabile a un cantiere privato, sito in via Masotto, su cui verranno compiuti approfondimenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Riapertura Lombardia 3 giugno 2020, gli scienziati scettici: "Troppo rischioso"

Torna su
MilanoToday è in caricamento